Quando Lei verrà col suo fiato definitivo
salirò sul carretto
lasciando il pendolo scivolare via
sulla scia di una lumaca.

C’è un solo cielo nella vita e
sulla lingua, l’unica memoria
s’adagia come uno straccio torto
e inutilizzabile.

Dove volgerò le orbite
…e dove sarai tu
se l’unica cosa che vedrò, sarà la bianca
maschera dei morti.