Tag

, , , ,


Sposto la visione
del mio puro occhio e

calcolo silenziosamente la misura
della tua rabbia.

Sospendo il respiro del polmone
sinistro
e il rumore che ne consegue

fa tanto male.
Perché mi ostino a chiamarti
amore?