Non ti ritrovo più
a ripararti tra le mie braccia
.
ignaro abete
albero di mare
pur se taci ti sento
come la cosa migliore
del mio occhio lamentevole.
.
Buona era la mia mano
ancor piu’ buono il tuo ramo
egregiamente piegato
da una grande servitù di fronde
.
Dal cielo nevoso
la pioggia ha quasi finito di sperare;
ultimo brivido prima della surgelazione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...